• Logo Orion

    nulla dies sine linea

Direttiva UE contro la plastica

Da sabato 3 luglio è entrata in vigore la Direttiva europea Sup (Single Use Plastic) che vieta il materiale usa e getta in plastica monouso.

La direttiva è stata adottata due anni fa con l’obiettivo di combattere l’inquinamento derivante dalla dispersione degli oggetti di plastica nell’ambiente e in particolare nel mare.


Nell’elenco degli oggetti banditi rientrano cannucce, piatti e posate, bastoncini dei cottonfioc, palette da cocktail, bastoncini di palloncini, contenitori per alimenti e bevande in polistirolo. Questi materiali usa e getta sono quelli che più frequentemente vengono trovati sulle spiagge e nei mari. Al momento possono essere venduti solo per esaurire le scorte, poi saranno totalmente vietati.


La direttiva Sup, approvata nel 2019, è stata recepita quest’anno dall’Italia con una legge nazionale. Ma l’effetto, nel nostro Paese, non sarà immediato. La legge delega approvata dal Governo, introduce ad esempio un’esenzione riservata agli articoli monouso in plastica compostabile quando non è possibile l’uso di alternative per i prodotti destinati a entrare in contatto con alimenti. In altre parole sono permessi piatti, posate, cannucce, nonché contenitori per il cibo.

    Previous

    RLS parente del datore di lavoro

    Torniamo sul tema RLS perché sono stati avanzati a...
    Read More
    Next

    Cos'è il RENTRI e come funziona

    Quello che doveva essere un innovativo sistema tel...
    Read More

    ORION News