• Logo Orion

    nulla dies sine linea

Il distacco dei lavoratori e gli obblighi sicurezza sul lavoro

Quando un’azienda (distaccante) pone un proprio lavoratore a disposizione di un’altra azienda (distaccatario) entrambi i datori di lavoro hanno obblighi riguardanti la sicurezza:

 


Distaccante

Distaccatario

Valutazione dei rischi

No

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora. Se il lavoratore è equiparabile ad altri già valutati, le misure di sicurezza previste nel DVR si estendono anche a lui. Se il DVR non contempla le attività compiute dal nuovo lavoratore, occorre aggiornare il documento

Sorveglianza sanitaria

No, per il periodo del distacco

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora

Formazione, informazione, addestramento

Spetta al distaccante sui rischi “tipici” generalmente connessi allo svolgimento delle mansioni

Spetta al distaccatario sui rischi particolari connessi con lo svolgimento delle mansioni

Fornitura dei DPI

No

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora

Vigilanza e controllo

No

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora

Eventuali danni cagionati dal lavoratore a terzi

Spettano al datore di lavoro distaccante

No, sebbene spetti al distaccatario il controllo sul lavoratore

Adeguamento di luoghi di lavoro, impianti e attrezzature

No

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora

Gestione delle emergenze

No

Spetta al datore di lavoro dell’azienda dove il lavoratore effettivamente lavora


    Previous

    Quando è obbligatoria la sorveglianza sanitaria

    La sorveglianza sanitaria è obbligatoria quando il...
    Read More
    Next

    Oblazione amministrativa ambientale

    L’oblazione amministrativa ambientale o procedura ...
    Read More

    ORION News