• Logo Orion

    nulla dies sine linea

MUD 2021

Con Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) si identifica tutto un insieme di dichiarazioni, presentate annualmente alla Camera di Commercio di pertinenza da soggetti quali discariche, trasportatori e produttori di rifiuti.


Quest’anno la data di scadenza prevista per la presentazione della documentazione è il 30 aprile 2021.


Nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria tale scadenza era stata prorogata, ma per il 2021 al momento non sono state sancite modifiche.


I soggetti obbligati alla presentazione del MUD sono:

  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi
  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi
  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti.


Invece sono esclusi dall’obbligo di presentazione del MUD le imprese agricole di cui all'articolo 2135 del codice civile con un volume annuo non superiore a € 8.000, nonché i soggetti esercenti attività ricadenti nell'ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02.


Ricordiamo che le sanzioni per la compilazione del MUD errata o mancante variano da € 2.600,00 a € 15.500,00.

    Previous

    L'umidità in inverno

    Utilità o meno di un ambiente umido in inverno
    Read More
    Next

    Contestare una sanzione

    Come contestare una sanzione in materia di sicurez...
    Read More

    ORION News