• Logo Orion

    nulla dies sine linea

Le mascherine

Le mascherine che rappresentano DPI (ovvero le FFP1, FFP2 e FFP3) devono essere marcate CE oppure validate dall’INAIL in deroga.


Se sono marcate CE il datore di lavoro deve possedere le “Informazioni del fabbricante” e la “Dichiarazione di conformità”, che possono essere contenute nella scatola di acquisto o talvolta reperite sul sito internet del produttore. Se sono validate dall’INAIL devono essere accompagnate dal regolare documento di validazione.


Le mascherine chirurgiche sono presidi medici; fino al termine dell’emergenza Coronavirus possono essere utilizzate quali DPI. Anche per queste valgono le regole scritte sopra con l’unica eccezione che il marchio CE, nel caso delle mascherine marcate CE, non è impresso sulle stesse ma sulla confezione.



    Previous

    Il mobbing

    Leave review
    Il mobbing in azienda: le azioni da mettere in att
    Read More
    Next

    I termometri ad infrarossi

    Leave review
    Come si utilizzano i termometri a infrarossi
    Read More

    ORION News

    Protocollo anticontagio

    Leave review
    Il protocollo anticontagio richiesto dagli Enti Bilaterali
    Read More

    Emissioni in atmosfera

    Leave review
    La disciplina autorizzatoria normata dal D. Lgs 183/2017
    Read More

    Il lavoro intermittente

    Leave review
    Valutazione dei rischi per il lavoro intermittente
    Read More

    Proroga dello smart working

    Leave review
    Sistema semplificato di proroga dello smart working
    Read More

    Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

    MI ISCRIVO!